Esfoliazione: tutto quello che devi sapere per eseguirla correttamente
Spedizione gratuita per gli ordini superiori a 49,90€

C’è chi la ama, chi la odia, chi la teme e chi esagera…parliamo di esfoliazione, uno step essenziale nella skincare routine.

L’esfoliazione è un processo che ci permette di eliminare le cellule morte e ha moltissimi benefici. Rigenera e leviga la grana della pelle, ci regala un aspetto fresco e luminoso, minimizza l’aspetto dei pori e stimola la produzione di collagene. Inoltre, rende più efficaci tutti gli step della skincare routine, perché, eliminando lo strato più superficiale, permette un miglior assorbimento di tonici, sieri e creme.

Ma non è sempre così semplice, l’esfoliazione ha le sue regola e le sue eccezioni, innanzitutto bisogna essere costanti ma allo stesso tempo non dobbiamo esagerare.

Come vi dico sempre, è necessario ascoltare la propria pelle e il proprio corpo per trovare la giusta routine e i ritmi adeguati.

Ma iniziamo a fare un po’ di chiarezza…

Come funziona l’esfoliazione?

Esistono due tipi di esfoliazione, quella meccanica e quella chimica, l’esfoliazione meccanica sfrutta dei granuli per desquamare la pelle, quella chimica, invece, sfrutta gli acidi della frutta.

In commercio esistono moltissimi prodotti per esfoliare la pelle del viso e del corpo, troviamo per esempio lo scrub che ha una base cremosa con delle micro particelle solide. Lo scrub viene applicato sulla pelle massaggiando con movimenti circolari leggeri e delicati, in modo da eliminare le cellule morte senza creare abrasioni. 

Un altro prodotto è il gommage, anche questo ha una base in crema o in gel ed è arricchito con delle polveri che, una volta massaggiate sulla pelle, fungeranno da agenti esfolianti. Insieme allo scrub, il gommage appartiene ai prodotti che esfoliano la pelle meccanicamente.

L’ultimo prodotto esfoliante meccanico è la spazzola, questa è indicata per l’esfoliazione del corpo. Hai mai sentito parlare di dry brush? Una tecnica antichissima che consiste nello spazzolare tutto il corpo prima della doccia, questa tecnica esfolia la pelle e stimola la circolazione e anche il sistema linfatico.

Infine ci sono i peeling che contengono acidi, come l’acido glicolico oppure l’acido salicilico. Possiamo trovarli in varie forme, sieri, maschere e lozioni per il viso che eliminano le cellule morte, lasciando la pelle fresca e liscia. Ti raccomando, non esagerare con questi prodotti e non lasciarli in posa più del tempo indicato, non saranno più efficaci ma solo più aggressivi e danneggeranno la pelle!

“Ma quale esfoliante devo scegliere?”

Non esiste una risposta giusta o sbagliata a questa domanda, la pelle ha delle esigenze diverse che spesso variano in base alle stagioni, all’età e allo stress.

Nei mesi estivi, duranti quali l’esposizione al sole è più frequente, ti consiglio di optare per dei prodotti esfolianti meccanici, poiché i peeling potrebbero contenere degli attivi fotosensibilizzanti. Applica uno scrub o un gommage e massaggia delicatamente la pelle, risciacqua e procedi con tutti gli step della tua skincare routine. 

Durante l’inverno, soprattutto se hai la pelle molto sensibile e reattiva, ti consiglio di optare per degli esfolianti chimici, che sono più delicati e possono essere utilizzati anche quando la pelle presenta imperfezioni e brufoletti, al contrario di un classico scrub che infiammerebbe ulteriormente la zona.

Ma non dimenticare le regole dell’esfoliazione 

Per prima cosa, individua i tuoi bisogni, inizia ad esfoliare il viso una volta a settimana con un gommage o con una lozione, preferibilmente di sera. Ricorda di massaggiare con molta delicatezza il viso e nel caso dell’esfoliazione chimica rispetta i tempi di posa del prodotto. 

Una volta che la tua pelle sarà « abituata » a questo tipo di trattamento, potrai esfoliare fino a tre volte a settimana, se la tua pelle ne avrà la necessità. Ma non esagerare!

Non dimenticare il corpo, anche braccia, gambe, schiena e piedi devono essere esfoliati, sopratutto in estate. Non preoccuparti per l’abbronzatura, non andrà via, sarà solo più luminosa e duratura.

P.S. è fondamentale ricordare che dopo l’esfoliazione la tua pelle avrà sete di idratazione e sarà più sensibile. Procedi con un tonico riequilibrante, un siero, una crema idratante e non dimenticare mai una crema SPF al mattino!

E se esistesse un rituale perfetto per esfoliare la pelle? 

In realtà, esiste. Rehab ha immaginato per te un il Ritual Kit Esfoliante, ideato non solo per eliminare le cellule morte, bensì per fornirti tutti i prodotti necessari per viso, corpo e cuoio capelluto (eh sì, bisogna esfoliare anche quello!) ricreando un ambiente rilassante nel bagno di casa tua.

Questo Kit è composto da quattro prodotti esfolianti che ti accompagneranno durante tutto il rituale,
per liberare il corpo dall’impurità e la mente dai pensieri negativi.

All’interno di ogni kit, troverai:
–  un palo santo, da accendere nel tuo bagno per allontanare le energie negative.
– detergente gel scrub viso @beonme 
– balsamo scrub solido @hoppibolla
– scrub cuoio capelluto @alkemilla

e per immergerti in un un completo stato di relax all’interno della box troverai anche una cartolina con qr code per ascoltare durante il trattamento la nostra  REHAB PLAYLIST su Spotify e un biglietto con affermazioni positive da ripetere ad alta voce prima di procedere con il trattamento.

Sei pront* per un momento di puro relax? 

 

 

Lascia Un Commento

Close

Cart

Nessun prodotto nel carrello.

Cerca